Termini
& Condizioni

Donazioni

  • 1.1. Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto la donazione, a scopi solidali e di raccolta fondi, a distanza e online per Servizio Cristiano promossa sul sito www.serviziocristiano.org, di titolarità di Servizio Cristiano Riesi.

    1.2. Servizio Cristiano, pertanto, invita ciascun utente a leggere con attenzione le presenti Condizioni Generali, prima di perfezionare qualsivoglia donazione e, una volta conclusa tale operazione, a stamparle o salvarne copia in formato digitale.

  • 2.1. Le premesse sono da intendersi parte integrante delle Condizioni Generali.

    2.2. Le presenti Condizioni Generali si applicano alla raccolta di fondi, previa donazione, a scopo benefico e solidale, nell’ambito del territorio europeo, da parte di Servizio Cristiano, attraverso sito www.serviziocristiano.org.

  • 3.1. Oggetto delle presenti Condizioni Generali sono le modalità, tra Servizio Cristiano e i propri Sostenitori, di raccolta fondi, tramite il sito web www.serviziocristiano.org.

  • 4.1. La scelta dell’importo da donare e l’effettiva donazione richiede:

    a) l’espressa prestazione del consenso al trattamento dei dati personali;
    b) l’espressa accettazione delle Condizioni Generali.

    4.2. La mancata prestazione del consenso al trattamento dei dati personali, nonché la mancata accettazione delle Condizioni Generali comporta l’impossibilità di poter effettuare la donazione.

Pagamenti

  • 5.1. I pagamenti potranno essere effettuati con moneta elettronica tramite il servizio Stripe. Al momento della formulazione della Donazione, il Sostenitore è tenuto a indicare la modalità di pagamento prescelta.

    a) Erogazione liberale mediante bonifico bancario anticipato
    In caso di erogazione liberale tramite bonifico bancario anticipato, la donazione del Sostenitore verrà mantenuta sospesa fino all’avvenuto accredito dell’importo dovuto sul conto bancario di Servizio Cristiano.

    Il bonifico dovrà essere effettuato dal Sostenitore entro 7 (sette) giorni lavorativi dalla ricezione dell’e-mail che attesta la ricevuta dell’ordine.

    L’accredito dell’importo bonificato sul conto di Servizio Cristiano dovrà avvenire entro 14 (quattordici) giorni lavorativi dalla ricezione dell’e-mail che attesta la ricevuta della donazione.

    Decorso invano uno dei termini sopra citati, la donazione si intenderà automaticamente annullata. La causale del bonifico bancario dovrà riportare la dicitura “DONO_pro_ServizioCristiano/indicare progetto specifico”, seguita dal numero di riferimento della donazione.

    Di seguito, i dati per effettuare il bonifico:

    Conto corrente postale
    Conto corrente postale n° 10190932
    “Servizio Cristiano Riesi”
    IBAN: IT 80 Z 076 0116 7000 0001 0190 932

    Conto corrente bancario
    “Servizio Cristiano”
    Banca Unicredit Spa – Agenzia di Riesi (CL)
    IBAN: IT 69 U 02008 83410 000300108587
    SWIFT / BIC: UNCRITM1I97

    b) Donazione con moneta elettronica tramite il servizio Stripe.
    Questo sistema prevede l’accettazione delle regole del relativo servizio. Eventuali rimborsi al Sostenitore saranno effettuati da Servizio Cristiano sempre con le modalità previste dal servizio Stripe. Ad ogni transazione effettuata verrà inviata un’e-mail di conferma.

    5.2. Servizio Cristiano si riserva di concedere ulteriori sistemi e modalità di pagamento.

  • 6.1. Il Sostenitore, non trattandosi di veri e propri contratti di acquisto o di fornitura ma di semplici donazioni, non può esercitare il diritto di recesso.

  • 7.1. Tutte le comunicazioni o gli eventuali reclami nei confronti di Servizio Cristiano in Cielo dovranno essere indirizzati a mezzo di lettera raccomandata a/r, intestata a Servizio Cristiano, via Monte degli Ulivi 6, 93016 Riesi (CL) oppure con pec all’indirizzo: servizio.cristiano.riesi@legalmail.it

Privacy

  • 8.1. Per la disciplina del trattamento dei dati personali da parte di Servizio Cristiano, si rinvia alla pagina Web PRIVACY POLICY del sito web www.serviziocristiano.org

Legge Applicabile

  • 9.1. Le presenti Condizioni Generali sono rette dalla legge italiana così come ciascun Contratto di Vendita è soggetto alla giurisdizione italiana.

    9.2. Ogni controversia relativa alle Condizioni Generali sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Caltanissetta, fermo restando l’applicabilità delle norme inderogabili di legge poste a tutela dei Consumatori.

Back to top